Lago di Garda parte Lombarda

      
       

                     Sirmione grotte di Catullo

 

Con il termine "Grotte di Catullo" si identifica una villa romana edificata tra la fine del I secolo a.C. e il I secolo d.C. a Sirmione, in provincia di Brescia, sulla riva meridionale del Lago di Garda L'area archeologica delle Grotte di Catullo conserva al suo interno i resti di una delle maggiori ville residenziali dell'Italia settentrionale. Collocata in una posizione eccezionale, sulla punta della penisola di Sirmione, domina dall'alto dello sperone roccioso l'intero bacino del Lago di Garda. La villa occupa un'area di circa 2 ettari ed e' circondata da uno storico uliveto composto da oltre 1500 piante. Al''interno dell'area archeologica, dal 1999 e' aperto il piccolo ma rilevante Museo archeologico di Sirmione, che espone reperti provenienti da Sirmione e da alcuni siti del basso Garda. Gli orari di apertura delle Grotte di Catullo sono i seguenti: Dal 1 aprile al 30 ottobre: 8.30 19.30 (da martedi a sabato) Dal 1 novembre al 28 febbraio: 8.30 14 area archeologica, 8.30 19.30 museo (da martedi a sabato) Il costo del biglietto di ingresso euro 4,00 l'intero e euro 2,00 il ridotto, con la gratuita' per bambini sotto i 18 anni e gli anziani sopra i 65 anni.

Arco 1° e 3° mercoledì del mese
Musica festival,Sagre e degustazioni,Fuochi d'artificio,Feste patronali